Calendar

mercoledì 4 marzo 2009

Rosenrot - Rammstein





Questo post nasce dal ricordo di quando andai a cercare la traduzione di questa canzone dei Rammstein perchè mi fù segnalata tanto tempo fà quando ancora non li conoscevo bene da una mia amica che ne va matta e che mi diceva sempre: ascolta questa canzone dei rammstein e mi faceva anche la traduzione dei titoli...
così qualche tempo dopo andando a cercare la traduzione mi ritrovo in questo sito che alla fine della traduzione specifica anche da cosa venne ispirata questa canzone e mi andai a leggere la favoletta di biancarosa e rosella XD

http://www.metalgermania.it/rammstein/rosenrot.htm

Pensiamo sempre alle fiabe come ai film della disney quando invece anche quelle alla fine sono ispirate da altri racconti e come le propone la disney non sono proprio uguali a quelle vere scritte dai fratelli grimm
poi viene fatto tutto un miscuglio...
se ci fate caso la bella addormentata Aurora viene chiamata poi rosaspina

http://www.grimmstories.com/it/grimm_fiabe/rosaspina

e biancaneve? lo sapevate che aveva una sorella? XD

Biancaneve e Rosarossa
http://www.grimmstories.com/it/grimm_fiabe/biancaneve_e_rosarossa

questa è la conosciuta biancaneve ma ovviamente e raccontata in maniera diversa dal cartone animato della disney

http://www.grimmstories.com/it/grimm_fiabe/biancaneve





Grimm fiabe e favole

http://www.grimmstories.com/it/grimm_fiabe/index



l'inizio di
Rosaspina

Fiaba dei fratelli Grimm - KHM 050

C'era una volta un re e una regina che ogni giorno dicevano: "Ah, se avessimo un bambino!" Ma il bambino non veniva mai. Un giorno, mentre la regina faceva il bagno, ecco che un gambero saltò fuori dall'acqua e le disse: "Il tuo desiderio sarà esaudito: darai alla luce una bambina."

La profezia del gambero si avverò e la regina partorì una bimba così bella che il re non stava più nella pelle dalla gioia e ordinò una gran festa. Non invitò soltanto i suoi parenti, amici e conoscenti, ma anche le fate perché‚ fossero benevole e propizie alla neonata. Nel suo regno ve n'erano tredici, ma siccome egli possedeva soltanto dodici piatti d'oro per il pranzo, dovette rinunciare a invitarne una...


ve lo ricordate il gambero che salta fuori dall'acqua voi? io no XD


e ora testo e traduzione di

Rosenrot



Sah ein Mädchen ein Röslein stehen
Blühte dort in lichten Höhen
Sprach sie ihren Liebsten an
ob er es ihr steigen kann

Sie will es und so ist es fein
So war es und so wird es immer sein
Sie will es und so ist es Brauch
Was sie will bekommt sie auch

Tiefe Brunnen muss man graben
wenn man klares Wasser will
Rosenrot oh Rosenrot
Tiefe Wasser sind nicht still

Der Jüngling steigt den Berg mit Qual
Die Aussicht ist ihm sehr egal
Hat das Röslein nur im Sinn
Bringt es seiner Liebsten hin

Sie will es und so ist es fein
So war es und so wird es immer sein
Sie will es und so ist es Brauch
Was sie will bekommt sie auch

Tiefe Brunnen muss man graben
wenn man klares Wasser will
Rosenrot oh Rosenrot
Tiefe Wasser sind nicht still

An seinen Stiefeln bricht ein Stein
Will nicht mehr am Felsen sein
Und ein Schrei tut jedem kund
Beide fallen in den Grund

Sie will es und so ist es fein
So war es und so wird es immer sein
Sie will es und so ist es Brauch
Was sie will bekommt sie auch

Tiefe Brunnen muss man graben
wenn man klares Wasser will
Rosenrot oh Rosenrot
Tiefe Wasser sind nicht still



traduzione



Vide una ragazza una rosellina
Fiorì lì sulle limpide alture
Chiese al suo innamorato
se potesse andarla a cogliere per lei

Lei la vuole e va bene
così é stato e così sará per sempre
Lei la vuole e così è usanza
Ciò che vuole lo ottiene

Pozzi profondi si devono scavare
quando si vuole acqua limpida
Rosella oh Rosella
Acque profonde non sono tranquille

Il ragazzo scala la montagna con sofferenza
La vista non gli interessa
Ha in mente solo la rosellina
La porta al suo amore

Lei la vuole e va bene
così é stato e così sará per sempre
Lei la vuole e così è usanza
Ciò che vuole lo ottiene

Pozzi profondi si devono scavare
quando si vuole acqua limpida
Rosella oh Rosella
Acque profonde non sono tranquille

Ai suoi piedi (lett. ai suoi stivali) si rompe una pietra
Non vuole più essere sulla rupe
E un grido fa sapere a tutti
Entrambi stanno cadendo al suolo

Lei la vuole e va bene
così é stato e così sará per sempre
Lei la vuole e così è usanza
Ciò che vuole lo ottiene

Pozzi profondi si devono scavare
quando si vuole acqua limpida
Rosella oh Rosella
Acque profonde non sono tranquille

[1] La canzone è ispirata al poema di Goethe “Heidenröslein” (“Rosellina della landa”) e alla fiaba dei fratelli Grimm “Schneeweisschen und Rosenrot” (“Biancarosa e Rosella”).

4 commenti:

  1. a parte questo..cmq.. io ho uno strano amore per nonno walter elias... che ci posso fare..io le ho sempre conosciute nella sua versione hihihihi

    cmq riguardando alice..guardavo l'ondeggiare dell'acqua..che differenza con gli effetti attuali..
    un'altra cosa..amo la pubblicità della wind..con il nano esplosivo: trìtolo!! oddio quanto rido!

    RispondiElimina
  2. ma anche io lo amo infatti c'è chi mi ha dato della feticista dei disney XD

    RispondiElimina
  3. uhahahahah io ho il cofanetto dela trilogia del re leone!!![l'unica cosa originale che ho tra l'altro] ahhahhahahha
    sicura che parli con la persona giusta?

    RispondiElimina
  4. mi piace parlare con voi, sono valentina e sono da argetina. lasciate che il vostro e-mail sul mio blog in modo che sappiamo

    RispondiElimina